Tecnologie per il legno

Dove siamo

Sede Produttiva:
Via Ceratelli, 2
46043 Castiglione delle Stiviere (MN) – Italy

Tel. +39 0376. 1514601 / 609
info@ecoline.info

Aeroporto Di Verona (40km)
Aeroporto Orio al Serio di Bergamo (80km)

Richiesta Informazioni

 

Verification

CENNI STORICI DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Castiglione_delle_Stiviere-Convento_Santa_Maria

Convento di Santa Maria
Situato nel cuore delle colline attorno a Castiglione delle Stiviere, in una zona già abitata in epoca romana, fu fondato dall’eremita padre Girolamo Redini di Castel Goffredo, istitutore della Congregazione degli Eremiti di Santa Maria in Gonzaga ed eretto presso i ruderi della villa romana. Fu rimaneggiato nei primi anni del Cinquecento dal marchese Luigi Gonzaga, nonno di San Luigi, che lo donò ai Frati Minori di San Francesco, detti “Zoccolanti”, dopo l’abbandono del convento da parte degli Eremiti di Santa Maria. Divenne il luogo di villeggiatura preferito dal marchese Ferrante Gonzaga e dalla consorte donna Marta Tana. Fra le sue mura nel 1584 vi si ritirò San Luigi Gonzaga in preghiera, dopo i ripetuti scontri con il padre Ferrante per il suo proposito di abbracciare la vita religiosa. La sua cella è stata trasformata in cappella in suo onore.

Castiglione_delle_Stiviere_-_Basilica_di_S.Luigi

Basilica di San Luigi Gonzaga
Edificata nel 1608 per volere del marchese Francesco Gonzaga fu terminata nel secolo successivo.
L’interno è a navata unica secondo lo spirito dei decreti del Concilio di Trento, perché l’attenzione dei fedeli fosse concentrata sull’altare e sul celebrante. Tra le opere d’arte custodite nella basilica è da citare l’affresco rappresentante la gloria di San Luigi del pittore veronese Giorgio Anselmi, del 1740. In una cappella di sinistra è collocata una pala del 1650, La Pietà, opera del Guercino. In una cappella laterale di destra sono esposti i corpi delle venerabili Cinzia, Olimpia e Gridonia Gonzaga, nipoti di San Luigi e fondatrici dell’ordine delle vergini di Gesù. Sull’altare maggiore, in un’urna settecentesca, è conservato il teschio del santo al di sopra del quale è collocata la pala settecentesca del pittore veronese Antonio Balestra che raffigura San Luigi in preghiera davanti alla Vergine.

1331971-36_museo-croce-rossa-castiglione-stiviere-mn-2

Museo della Croce Rossa
Anche da una tragedia può nascere la speranza. Forse non tutti sanno che la Croce Rossa Internazionale venne istituita da un commesso di banca ginevrino, Jean Henry Dunant, e forse non tutti sanno che tutto iniziò a Solferino. Era il 24 giugno 1859. Dunant era appena rientrato da una missione d’affari in Africa del Nord e già si trovava, come semplice borghese, nel mezzo della battaglia di Solferino e San Martino.

PENISOLA DI SIRMIONE

A soli 10km le bellezze del lago di Garda: Sirmione, Peschiera, Desenzano, colline moreniche, ecc

usato

Usato

ricambi

Ricambi

assistenza

Assistenza

Made with love in Ondanomala